Benvenuto
HAI PIù DI 18 ANNI ?
Utilizzo dei cookie da www.birrificioangeloporetti.it
Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi online. Dettagli e istruzioni su come disabilitare l'utilizzo dei cookie sono indicati qui.
Cliccando su bottone "Accetto", acconsenti all’utilizzo dei nostri cookie, se non sono stati disattivati precedentemente.

Ravioli con gorgonzola, mela Val di Non e salsa di lattuga

BIRRA IN ABBINAMENTO:
7 Luppoli La Mielizia.
Media 20 min
SCOPRI PORETTI 7 Luppoli La Mielizia >>

Ingredienti:

(per 8 persone)

Pasta all'uovo per i ravioli
1 kg di farina di grano tenero tipo 00
650 g di tuorlo d'uovo
15 g di olio extravergine d'oliva
Un pizzico di sale

Ripieno dei ravioli
400 g di Mele Val di Non d.o.p. tipo Golden Delicious
20 g di grappa alle pere
30 g di burro
3 g di anice stellato
Zucchero q.b.
Sale q.b.
Acqua q.b.
400 g di Gorgonzola d.o.p. dolce

Salsa di lattuga
300 g di lattuga in foglie  
20 g di olio extravergine di oliva
160 g di brodo vegetale
Sale q.b.
Acqua e succo di limone q.b.

Preparazione:

Pasta all'uovo per i ravioli
Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto, da lasciare poi riposare in frigorifero per almeno un'ora avvolto in una pellicola.

Ripieno
Pelare le Mele Val di Non, aromatizzarle con poco di anice stellato e scottarle in padella con un poco di burro, zucchero e sale, quindi fiammeggiarle con la grappa alle pere, aggiungere un poco di acqua e lasciarle cuocere per pochi minuti, dopo di che attendere che si raffreddino e frullarle ricavandone una purea

Preparazione dei ravioli
Stendere la pasta all'uovo e tagliarla in modo da ricavarne sagome circolari, depositare al centro di ognuna di esse un poco di purea di Mela Val di Non e collocarvi poi sopra dischi di Gorgonzola ottenuti con l'aiuto di un coppapasta di diametro inferiore a quello dei cerchi di pasta. Richiudere i ravioli sovrapponendo altri dischi di pasta e sigillarne perfettamente i margini. 

Presentazione:

Cuocere i ravioli, scolarli e depositarli in un piatto fondo in cui è stata precedentemente versata un poco di salsa di lattuga, quindi pennellare con un filo di olio extravergine di oliva.