Benvenuto
HAI PIù DI 18 ANNI ?
Utilizzo dei cookie da www.birrificioangeloporetti.it
Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi online. Dettagli e istruzioni su come disabilitare l'utilizzo dei cookie sono indicati qui.
Cliccando su bottone "Accetto", acconsenti all’utilizzo dei nostri cookie, se non sono stati disattivati precedentemente.

Gramigna con pasta di salame e pomodori appassiti

BIRRA IN ABBINAMENTO:
4 luppoli Lager con 4° luppolo coltivato in Italia.
Media 50 min
SCOPRI PORETTI 4 luppoli Lager con 4° luppolo coltivato in Italia >>

Ingredienti:

(per 4 persone)

Pasta
Pasta di semola di grano duro ""gramigna"" q.b.

Pasta dI Salame Felino
500 g di impasto fresco di Salame Felino
500 g di pomodoro pendolino
30 g di cipolla bianca
10 g di carota
Sale q.b.
Pepe q.b.
1 l di brodo vegetale
5 cl di vino bianco fermo

Pomodorini appassiti
500 g di pomodori datterini
100 g di olio extravergine d'oliva
Uno spicchio d'aglio
10 g di origano fresco
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione:

Pasta
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Pasta di Salame Felino
Far appassire in una casseruola con un poco d'olio extravergine d'oliva una brunoise di carota e cipolla, aggiungervi l'impasto di Salame Felino e rosolarlo dolcemente per almeno 20 minuti, quindi sfumare con il vino bianco fermo lasciandolo poi evaporare. Aggiungere a questo punto il brodo vegetale e cuocere a fuoco moderato per almeno tre ore, avendo cura di controllare costantemente che la preparazione non rimanga priva di parte liquida.

Pomodorini appassiti
Pulire e lavare i pomodorini, porli in una casseruola d'acciaio condendoli con olio extravergine d'oliva, aglio, origano, sale e pepe e lasciarli appassire in forno per almeno 3 ore a 80 °C, quindi saltarli in una padella ben calda con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Presentazione:

Scolare la gramigna, condirla con la pasta di Salame Felino precedentemente riscaldata e cospargerla con i pomodorini appassiti e poco origano fresco. Guarnire con i restanti pomodorini.