Benvenuto
HAI PIù DI 18 ANNI ?
Utilizzo dei cookie da www.birrificioangeloporetti.it
Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi online. Dettagli e istruzioni su come disabilitare l'utilizzo dei cookie sono indicati qui.
Cliccando su bottone "Accetto", acconsenti all’utilizzo dei nostri cookie, se non sono stati disattivati precedentemente.

Fonduta di Fiore sardo, animelle croccanti, carciofi cotti e crudi

BIRRA IN ABBINAMENTO:
4 luppoli Lager con 4° luppolo coltivato in Italia.
Difficile 45 min
SCOPRI PORETTI 4 luppoli Lager con 4° luppolo coltivato in Italia >>

Ingredienti:

(per 4 persone)

Fonduta di Fiore Sardo d.o.p.
400 g di Fiore Sardo d.o.p. stagionato 3 mesi
1 dl di vino bianco
1 dl di latte intero
Aglio q.b.
1 dl di panna fresca

Animelle croccanti
400 g di animelle di agnello
20 g di farina di grano tenero tipo ""00""
Un uovo
4 sfoglie di pane carasau
Mezzo litro di olio di arachidi

Carciofi Spinosi di Sardegna d.o.p. cotti e crudi
8 Carciofi Spinosi di Sardegna d.o.p.
Olio extra vergine d'oliva q.b.
Timo q.b.
Acqua q.b.
Succo di limone q.b.

 

Preparazione:

Fonduta di Fiore Sardo d.o.p.
Sfregare il fondo di una casseruola con l'aglio, versarvi poi il latte, la panna e il vino bianco e portare quindi a ebollizione il tutto, dopo di che aggiungere il Fiore Sardo, mescolare bene il composto e conservarlo in caldo a bagnomaria.

Animelle croccanti
Sbollentare le animelle, privarle della pellicina e tagliarle in piccoli tocchetti da 30 grammi l'uno, quindi infarinarli e passarli prima nell'uovo sbattuto e poi nel pane carasau a scaglie, dopo di che friggerli nell'olio di arachidi.

Carciofi Spinosi di Sardegna d.o.p. cotti e crudi
Mondare i Carciofi Spinosi di Sardegna e tagliarne tre in modo da ricavare da ciascuno di essi quattro spicchi, da cuocere poi in acqua, olio extravergine di oliva, timo e succo di limone. Tagliare gli altri cinque Carciofi Spinosi di Sardegna in fettine sottili.i

Presentazione:

Versare la fonduta di Fiore Sardo in una fondina, posizionare le animelle e collocare gli spicchi cotti e le fette crude di Carciofo Spinoso di Sardegna.